Per cambiare la sede attuale selezionare uno dei Paesi Julius Baer indicati sotto. In alternativa, se il Paese non è presente nell’elenco selezionare la voce internazionale.

E-Services

Selezionare
e-Services supplementari

*La vostra posizione attuale è un’approssimazione basata sul vostro indirizzo IP e non corrisponde necessariamente alla vostra cittadinanza o al vostro luogo di domicilio.

Approccio alla sostenibilità

Garantire un futuro sostenibile dipende da noi.

Lo scopo ultimo di Julius Baer è quello di creare un valore che vada oltre quello finanziario. Poiché riconosciamo l’importanza del ruolo svolto dal settore finanziario nella transizione verso un mondo più sostenibile, tale scopo ultimo è riflesso anche nella nostra strategia di sostenibilità. Vogliamo consentire ai nostri clienti, ai nostri dipendenti e agli altri stakeholder di avere un impatto positivo – oggi e in futuro. La nostra strategia di sostenibilità ci guida nel favorire un orientamento dei flussi di capitale verso un futuro più equo e un pianeta più sano per le generazioni future. A tal fine ci concentriamo su due delle sfide globali più importanti da affrontare nella transizione verso un’economia sostenibile: lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali e la sottoutilizzazione delle risorse umane.

Approccio olistico

Seguiamo un approccio olistico che coniuga il wealth management responsabile e la responsabilità aziendale.

Wealth management responsabile

L’approccio di Julius Baer al wealth management responsabile include gli investimenti responsabili, gli investimenti sostenibili, gli investimenti a impatto  e i servizi filantropici. Al fine di supportare i nostri clienti nel loro percorso di sostenibilità abbiamo sviluppato un ecosistema completo che va oltre i prodotti meramente finanziari.

Responsabilità aziendale

L’agire in modo responsabile in Julius Baer si riflette nel nostro approccio alla condotta e al rischio, nel nostro ruolo di datore di lavoro premuroso e di partner locale nonché nel nostro impegno per la conservazione delle risorse naturali.

Eredità solida e governance robusta

Da 130 anni contribuiamo alla prosperità di famiglie e nuove generazioni. Al contempo abbiamo sempre preso sul serio le nostre responsabilità verso i nostri stakeholder e la società. Nel 1965 abbiamo costituito la Fondazione Julius Baer. Nel 2014 abbiamo aderito ai Principi ONU per l’investimento responsabile (UN PRI) e nel 2015 le nostre operazioni sono diventate a impatto zero. Nel 2019 siamo stati tra i firmatari fondatori dei Principi ONU per un’attività bancaria responsabile (UN PRB). Con la sostenibilità formalizzata e integrata nel nostro core business, abbiamo introdotto una nuova strategia climatica all’inizio del 2022 e fissato obiettivi a impatto zero in diverse aree.

La crescita sostenibile è una delle nostre priorità strategiche e il nostro quadro di riferimento per la sostenibilità svolge un ruolo centrale nella nostra creazione di un valore che va oltre quello finanziario. L’importanza che attribuiamo alla crescita sostenibile si riflette nella nostra governance.

Comitato di sostenibilità

Il Comitato di sostenibilità è un comitato della Direzione Generale presieduto dal CEO. Esso definisce, supervisiona e dirige la strategia di sostenibilità del Gruppo e la sua implementazione. Il Comitato si riunisce almeno una volta a trimestre ed esamina e identifica la rilevanza di questioni nuove ed esistenti legate alla sostenibilità. Le questioni con un impatto strategico diretto sul Gruppo complessivamente considerato devono essere inoltrate al Comitato Esecutivo, da esso decise e successivamente approvate dal Consiglio di amministrazione.

Team dedicato alla sostenibilità

A capo del team di sostenibilità, l’Head of Sustainability definisce l’agenda del Consiglio per la sostenibilità, riferendo al CEO Office tramite il Chief of Staff. Il team è responsabile dello sviluppo e della supervisione della strategia di sostenibilità in seno al Gruppo e propone al Comitato di sostenibilità nuovi temi strategici da prendere in considerazione. Garantisce il coordinamento e l’allineamento generali delle attività legate alla sostenibilità svolte nell’ambito di diverse funzioni aziendali, gestisce le iniziative e i risultati strategici e aggiorna regolarmente il Comitato di sostenibilità in merito allo stato di tali iniziative e risultati.

Rapporto di sostenibilità 2021

Il nostro ultimo Rapporto di sostenibilità aggiorna sui progressi compiuti nel 2021 fornendo, al contempo, informazioni sulla nostra strategia di sostenibilità e sulla strada da percorrere. Insieme al Resoconto annuale, al Rapporto di esercizio semestrale e alla Business Review di Julius Baer, il Rapporto di sostenibilità aziendale sostiene i nostri clienti, il personale e il più ampio gruppo degli stakeholder nell’adozione di decisioni responsabili sulla base di informazioni trasparenti e affidabili.

Subscribe to newsletter

Thank you for your interest in our publication. Please also consider subscribing to our newsletter.

Ratings

Il nostro impegno e i nostri sforzi a favore della sostenibilità e gli investimenti responsabili sono riconosciuti esternamente. Di seguito sono riportati i nostri rating per il 2022:

• MSCI ESG1: AA
• Rango percentile S&P Global CSA2: 92

1 I rating MSCI ESG forniscono informazioni su rischi e sulle opportunità ESG nei portafogli multi-asset class (scala di valutazione: AAA – CCC). Fonte: www.msci.com/esg-ratings


2 Il rating S&P Global CSA è una valutazione annuale delle pratiche di sostenibilità delle imprese. Il rating ESG che ne risulta, insieme ad altri, è utilizzato per creare il Dow Jones Sustainability Index. Fonte: https://www.spglobal.com/esg/csa/