La Gustav Mahler Jugendorchester (GMJO), fondata da Claudio Abbado prima della caduta della Cortina di ferro, ha sede a Vienna, in Austria. Fin dalla sua nascita, l’orchestra ci regala concerti straordinari grazie al talento e alla professionalità, alla passione senza frontiere per la musica e alla dedizione e all’entusiasmo dei musicisti che ne fanno parte.

L’orchestra giovanile riceve ogni anno più di 2 500 richieste di iscrizione da parte di giovani talenti di tutta Europa. Dopo un rigoroso processo di selezione, i musicisti prescelti possono partecipare ai progetti dell’orchestra, lavorando a fianco dei più importanti direttori e solisti dei nostri tempi. I concerti sono tenuti nei teatri più prestigiosi in occasione dei principali festival d’Europa e di tutto il mondo. I membri della GMJO maturano così un’esperienza che si dimostra decisiva per il loro sviluppo musicale e la loro futura carriera da professionisti. Molti musicisti provenienti dalla GMJO fanno parte delle più importanti orchestre europee e hanno dato vita a numerosi complessi ed ensemble.

Fedele al suo impegno per la musica classica e lo sviluppo dei talenti, Julius Baer sostiene la Gustav Mahler Jugendorchester da oltre 20 anni.