La Collezione

La Collezione d’arte di Julius Baer comprende oltre 5 000 opere realizzate attraverso un ampio ventaglio di mezzi espressivi. Julius Baer espone dipinti, sculture, fotografie, video, stampe e disegni nelle sale riunioni, nei ristoranti riservati al personale, negli uffici, nelle sale d’attesa e nei corridoi dei propri locali distribuiti in tutto il mondo. Istituita nel 1981, la Collezione si basa sul principio, sostenuto dal suo fondatore Hans J. Baer (1927-2011), che l’arte nei luoghi di lavoro offra straordinari spunti di conversazione. A tutt’oggi, le opere continuano a coinvolgere e affascinare in egual misura collaboratrici, collaboratori e clienti.

Passione per l’arte

Il Comitato artistico di Julius Baer si occupa dell’acquisizione di nuove opere per la Collezione in costante espansione. Pur appartenendo ad ambiti professionali diversi, i membri del Comitato sono accomunati dall’interesse particolare per le arti visive. Cinzia Sanvido, Presidente del Comitato artistico di Julius Baer, spiega: «Ciò che ci distingue da altre collezioni istituzionali è la composizione del Comitato artistico che comprende anche cinque dipendenti della Banca. Da questo gruppo eterogeneo scaturiscono sempre scambi di idee e opinioni interessanti.»

Il nostro approccio

La Collezione è orientata alla promozione delle arti visive in Svizzera ed è specializzata in opere di artisti contemporanei di nazionalità elvetica o che vivono e lavorano nel nostro Paese. In linea con lo spirito imprenditoriale e innovativo di Julius Baer, la Collezione si concentra sugli artisti emergenti, seguendoli nel corso della loro carriera, allo scopo di realizzare una collezione entusiasmante e diversificata.

Particolare attenzione è riservata alla qualità e all’innovazione insite nell’opera dell’artista e al modo in cui sviluppa il suo personale approccio creativo. Barbara Staubli, Curatrice della Collezione, aggiunge: «La nostra strategia consiste nel tenere monitorati i giovani artisti che hanno saputo suscitare interesse e che continuano a dimostrare la loro creatività. Ne seguiamo quindi l’evoluzione acquistando altre opere durante il successivo sviluppo della loro carriera.» In questo modo, il Comitato crea una relazione unica con gli artisti, approfondendo la conoscenza delle loro aspirazioni e della loro visione artistica.

La Collezione è composta dalle opere di alcuni tra i più importanti artisti contemporanei svizzeri, tra cui John Armleder, Silvia Bächli, Lutz & Guggisberg, Markus Raetz, Pipilotti Rist, Ugo Rondinone, Roman Signer − solo per citarne alcuni.

 

Peter Fischli *1952 / David Weiss (1946-2012)
No title (flowers), 1998
Coloured inkjet print on paper
74 x 104 cm
Julius Baer Art Collection